Spaghettini di Quinoa Senza Glutine e Grisela Soave Classico

La quinoa è una pianta priva di glutine, ricca di proteine, carboidrati e fibra alimentare.

Originaria del Sud America, la quinoa viene spesso erroneamente considerata un cereale, anche in virtù del suo elevato contenuto di amido; in realtà, però, non appartiene alla famiglia delle graminacee ed è, invece, imparentata con gli spinaci, tant’è che le sue foglie si possono cucinare allo stesso modo e il sapore è molto simile.

Ha numerosissime proprietà nutritive. Nella sua composizione sono presenti due aminoacidi essenziali molto importanti per il buon funzionamento dell’organismo: lisina e metionina. Quest’ultimo aiuta il metabolismo dell’insulina. Contiene, infine, una buona quota di minerali e vitamine, in particolare magnesio, vitamina C e vitamina E.

La quinoa, pur non essendo propriamente un cereale, può essere utilizzata in cucina in sostituzione di riso, del cous cous, del migli, ecc. Per questo è abbinabile a vini freschi e minerali come il Grisela Soave Classico.

Si parte dalla seguente ricetta base.

  1. Dopo aver sciacquato abbondantemente i semi di quinoa, far bollire in acqua bollente per circa 15 minuti.
  2. Occorrono 150 ml di acqua ogni 70 grammi di quinoa (corrispondenti a una porzione). La quinoa è cotta quando i grani si saranno gonfiati e avranno formato un piccolo germoglio bianco.
  3. A questo punto si può condire a piacimento o utilizzare per ottenere sformati e crocchette.

 

Immagine del menù de La Peca

Via Giovannelli 2 Lonigo (VI)

www.lapeca.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Verfica disponibilità
Scopri anche:
Dove siamo?