Quel mazzolin di fiori che vien dalla… campagna!

“La donzelletta vien dalla campagna,
In sul calar del sole,
Col suo fascio dell’erba; e reca in mano
Un mazzolin di rose e di viole..”

Leopardi

La rosa nei vigneti è una tradizione antica, la sentinella che per prima viene colpita in caso di eventuali malattie. Un tempo, i vignaioli  le piantavano nelle teste dei filari  per proteggere i loro vigneti in quanto consentiva ai viticoltori di agire in modo tempestivo sul problema per prevenire i danni al raccolto. Principalmente venivano usate per una questione di monitoraggio e verifica, in questo modo era più facile tenere sotto controllo i cicli biologici di insetti e funghi, attuando così la miglior difesa.

Oggi, con il mutare delle tecniche agrarie e di allevamento della vite, la messa a dimora delle rose nei vigneti è soltanto l’avanzare di un’antica tradizione, che, i vignaioli “nostalgici” e particolarmente attenti ai cicli biologici (come noi!), continuano a tramandarla di filare in filare e di generazione in generazione, colorando le campagne.

Ma non è tutto! E se vi dicessimo che per avere un vino non trattato basta ornare le vigne di fiori? Sì, fiori. Di campo, per di più. Nulla di raffinato, costoso o esotico. Semplici sementi autoctone, presenti nella campagna veneta dalla notte dei tempi

L’obiettivo? Creare un ecosistema che favorisca lo sviluppo di una flora e una fauna integrata con i vigneti, arricchendo il terreno e al contempo attirando quegli insetti in grado di combattere in modo naturale i parassiti che attaccano le uve. Il sistema è semplice: i fiori, piantati tra i filari, attirano gli insetti, che a loro volta vengono attirati e si nutrono dei parassiti della pianta. Un sistema che già nel primo anno consente la riduzione del 40 per cento dei trattamenti antiparassitari.

E con il profumo dei fiori che ci inebria l’olfatto, godiamoci l’inizio di questa primavera!

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Verfica disponibilità
Scopri anche:
Dove siamo?