Il vino di Aldo

Appuntamento con la nostra storia in questo articolo che dedichiamo all’Azienda Tessari Aldo. Ecco la bottiglia e l’etichetta storica del Recioto di Soave che Aldo imbottigliava negli anni ’90.

La proprietà di allora aveva un’estensione di circa 10 ettari comprendenti le località Magnavacche, Costalta e Monte Grande. Inizialmente si commerciava solo in cisterne e damigiane, mentre a partire da queste annate si è cominciato a vendere il prodotto in bottiglia.

Aldo produceva circa 10 mila bottiglie di Soave Classico e 3 mila di Recioto di Soave.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su reddit
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Verfica disponibilità
Scopri anche:
Dove siamo?