Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti FIVI

Sabato 28 e domenica 29 novembre appuntamento a Piacenza Expo con la quinta edizione del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti.

La più grande mostra-mercato di vini in Italia raggiunge quest’anno il numero record di 330 espositori, provenienti da ogni regione italiana. Tutti produttori aderenti alla FIVI (Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti), associazione che raccoglie e rappresenta i vignaioli che seguono l’intera filiera produttiva, curando di persona ogni passaggio, dalla vigna alla bottiglia.

A Piacenza quindi non ci saranno solo vini da degustare, con oltre 2000 etichette disponibili, ma il visitatore potrà immergersi nell’Italia vitivinicola attraverso l’incontro diretto con chi coltiva l’uva e produce personalmente il vino. Vignaioli che attraverso il proprio lavoro sono divenuti custodi del territorio e oggi ne sono narratori appassionati e autentici. Si potranno così conoscere le varietà, le tecniche di produzione, le difficoltà e le soddisfazioni di un’agricoltura legata alle tradizioni e aperta alle sfide di domani.

http://www.fivi.it/il-mercato-dei-vini-dei-vignaioli-330-sguardi-sullitalia-del-vino/

Soave Versus 2015

Dal 5 al 7 settembre torna al palazzo della Grand Guardia di Verona l’evento del Consorzio dedicato alle migliori interpretazioni del Soave, allo stile e ai valori del territorio.

Oltre 40 cantine selezionate con più di 200 pregiate referenze, artigiani del gusto, grandi chef, comunicatori e artisti saranno protagonisti di un’edizione da tutto esaurito.

Un format originale e fortunato, quello di Soave Versus, dove il vino diventa l’ideale punto di accesso ai mondi più innovativi del sapere e del saper fare.

Il vino, infatti, è sintesi di storia e innovazione, passato e futuro, bellezza e amore per la vita, il tutto raccolto in quel “saper fare tipicamente italiano” per un comparto produttivo che oggi a livello nazionale vale oltre 14 miliardi di euro.

Soave Versus si propone quindi di coinvolgere tutte le espressioni produttive veronesi e non solo, valorizzando, oltre al vino, tutto il ricco patrimonio artigianale e culturale della provincia scaligera.

Il tutto sarà declinato in un contesto di classe ed esclusività coinvolgendo nel gioco intrigante del confronto ristoratori e sommelier accompagnati daFede&Tinto, della trasmissione Decanter di Rai Radio2.

Accanto a loro chef di rango che si confronteranno fra tradizione e innovazione in una serie di cooking show dinamici e coinvolgenti.

Glamour, stile, distintività, narrazione del vino, saranno solo alcune delle parole chiave attorno alle quali ruoteranno focus di approfondimento, forum e laboratori didattici che vedranno il coinvolgimento diretto degli ospiti.

 

Ufficio Stampa Consorzio Tutela Vini Soave e Recioto di Soave:

045.7681578 – press@ilsoave.com

Sito internet: www.ilsoave.com

Hostaria Verona 2015

“Hostaria” nasce per esprimere il concetto popolare di ospitalità legata alla degustazione dei vini. Evoca luoghi di incontro, convivialità, divertimento e libertà comunicativa.

La manifestazione nasce come FESTA POPOLARE attorno alle produzioni vinicole veronesi nello speciale periodo della vendemmia.

Attraverso un percorso all’interno del centro storico della città il pubblico partecipante diventa il protagonista attivo della festa decidendo di “fare il percorso” degustando i vini proposti dalle cantine presenti e fermandosi nelle grandi “hostarie” di promozione delle eccellenze  gastronomiche veronesi, dislocate nell’itinerario della festa, e assaggiando i Speciali menù proposti dai ristoranti e locali aderenti al progetto.

Il progetto intende coinvolgere tutti i territori di produzione presenti nella provincia di Verona. Uniti possono fare la differenza nel panorama turistico/enologico italiano ed internazionale.

Hostaria, la cultura del vino torna popolare.

Il pubblico potrà accedere al percorso di degustazione dichiarando la maggiore età con regolare documento d’identità, pagando un biglietto d’accesso a prezzo popolare di 15 euro con il quale si avrà diritto a 10 degustazioni. Possibilità di abbonamento a 30 euro per i 3 giorni del Festival. Ad ogni partecipante verrà consegnato un bicchiere ed un porta bicchiere personali oltre ad un braccialetto incedibile per evitare che il bicchiere venga ceduto a persone non autorizzate. L’intero percorso sarà vigilato 24 ore per tutta la durata della manifestazione da security privata.

Nel progettare il percorso abbiamo posto una grande attenzione all’accessibilità per i disabili per cui è stato già testato e promosso dai redattori di Dismappa, portale giornalistico sensibile alle esigenze di disabili motori che si muovono in carrozzina.

In Piazza delle Erbe sarà allestita un’area bambini in cui i nostri partner Rigoni di Asiago e Morato Pane offriranno gratuitamente una merenda “naturale” a tutti i bambini e l’Associazione Rido Ridò animerà con i giochi del Ludobus la piazza che diventerà un punto di divertimento e relax per i più piccoli.

Degustazione Vini e Visite in Cantina

Una visita in una cantina è un’occasione unica per scoprire la bellezza e l’unicità del territorio che si sta visitando. La zona del Soave Classico presenta molte attrattive sia dal punto di vista culturale che gastronomico.

Attraverso la visita guidata potrete conoscere la storia della famiglia Tessari, vedere come lavoriamo, cosa facciamo, passeggiare tra i nostri vigneti e vedere a che punto è la maturazione dell’uva, visitare gli ambienti della cantina e dell’appassimento.

A seguire potrete degustare tutti i nostri vini, che vi racconteremo durante la degustazione ed apprezzarli ancora di più abbinati con i prodotti tipici che selezioniamo da piccoli produttori della zona.

Siamo aperti per tutto il mese di agosto. Prenotazioni allo 0456176041 o a info@cantinatessari.com

Aperitivo con le Stelle – 3rd Edition

Anche quest’anno Aperitivo con le Stelle è stata una serata speciale! Vino, abbinamenti estivi, la suggestione della sala appassimento circondata dai vigneti e soprattutto la vostra simpatia e partecipazione!

Grazie ad Andrea Violi e alle wine celebrities intervenute: il vino di Banderas, le etichette di Madonna, le vendemmie di Drew Barrymore..

Su Facebook trovate l’album con tutti gli scatti dell’evento:

Aperitivo con le Stelle

Aperitivo con le Stelle

Torna anche quest’anno l’appuntamento estivo con il vino ed il cinema!

Aperitivo con vini TESSARI e abbinamento estivo
– Garganega Brut e Grisela Soave Classico
– Farro alla Mediterranea e Riso bicolore

Serata dedicata agli attori e alle celebrità legati al mondo del vino
– A cura di Andrea Violi.

Conclusione con abbinamento #winelover
-Bine Longhe e Recioto di Soave
-Formaggi e Mostarde, Crostini al Patè

Costo della serata € 15,00
Prenotazione obbligatoria entro Mercoledì 29 Luglio.
Per prenotare: 0456176041 oppure info@cantinatessari.com

Ricette Estive – Garganega Brut e Pomodori al Forno ripieni di Pecorino

• 8 pomodori rossi rotondi medi
• 200 g di pecorino dolce
• 100 g di pecorino piccante
• origano fresco
• olio
• sale
• pepe

Preriscaldate il forno a 200°. Nel frattempo, tagliate la calotta superiore dei pomodori. Con un cucchiaino svuotateli della polpa, salateli, capovolgeteli, lasciate che perdano un po’ della loro acqua di vegetazione.

Intanto, in una ciotola sbriciolate il pecorino dolce, grattugiate quello piccante, amalgamate i due formaggi con tre cucchiai d’olio e un grosso pizzico di origano. Regolate sale e pepe.

Con un cucchiaino riempite i pomodori con il composto preparato. Trasferiteli in una teglia spennellata d’olio, cuocete in forno per 20 minuti. Ritirate, passate i pomodori sul piatto da portata e serviteli a tavola, ma sono buoni anche tiepidi.

Provateli degustando un bicchiere di fresco Garganega Brut e buon appetito!

 

da Il Cucchiaio d’Argento

http://www.cucchiaio.it/ricetta/pomodori-al-forno-ripieni-di-pecorino/

Come organizzare una cena di degustazione

Questo articolo di Wine Folly vi aiuterà a creare ed organizzare una cena di degustazione a casa vostra, dandovi consigli sulla scelta dei vini e del cibo, rendendola un grande successo.

Una degustazione di vino darà l’opportunità ai vostri ospiti di comparare i diversi vini. Tutti i commensali impareranno qualcosa in più sul vino e sui loro gusti.

wine-tasting-order

  • Scegliete da 4 a 6 vini che abbiano un tema in comune
  • Procuratevi almeno 2 bicchieri per ospite
  • Assicuratevi che la stanza sia illuminata bene e i vini alla giusta temperatura

Le degustazioni in cui i vini hanno temi in comune sono quelle più divertenti ed educative. Alcuni esempi:

  • Uno stesso tipo di vino prodotto in due paesi o regioni diverse
  • Un vino prodotto nella stessa regione ma da diversi produttori
  • Uno stesso vino in diverse annate

Quanto vino versare?

Una degustazione standard prevede di versare la metà rispetto a quella di servizio (circa 75-90 ml) ed una bottiglia di vino contiene in questo modo circa 10 bicchieri.

Cosa serve? 

Vino, cavatappi, bicchieri da vino possibilmente identici, acqua, tovaglioli, una tovaglietta possibilmente bianca, grissini, sputacchiera o contenitore simile, decanter per i rossi d’annata.

wine-tasting-place-setting

Cosa fare?

Prima dell’arrivo degli ospiti assicuratevi di decantare il vino rosso d’annata se l’avete previsto in degustazione e controllate la temperatura dei bianchi. Preparate il coperto per ciascuno ed un angolo con l’aperitivo, che sarà il vostro primo vino della serata, in modo da accogliere gli ospiti appena arriveranno.

Qualche consiglio

Iniziate dalle cose semplici: per abbinare con il cibo chiedete all’enoteca di fiducia o direttamente al produttore. Nelle degustazioni professionali si offrono di solito solamente grissini o crackers, altrimenti si fa un piccolo angolo di self service con cibi finger food veloci e semplici.

Cominciate con l’aperitivo: è un modo per rompere il ghiaccio, gli ospiti si rilasseranno e cominceranno ad entrare nello spirito della serata.

Concedete almeno 15 minuti a vino in modo che gli ospiti abbiano tutto il tempo di assaggiarlo, valutarlo e parlarne.

Stampate le schede tecniche di ogni vino che trovate sul sito del produttore, queste informazioni vi saranno utili per rispondere alle domande degli ospiti durante la degustazione.

 

 

Giornata Agenti Pellegrini

Lunedì 18 Maggio abbiamo avuto il piacere di ospitare in azienda i nostri agenti del Veneto e del Friuli.
Con loro è stata ripercorsa, grazie al prof. Bertolazzi, la storia del nostro territorio e del Soave Classico prodotto nella zona di Monteforte d’Alpone. Abbiamo inoltre visitato i vigneti della zona di Castellaro a Brognoligo e pranzato abbinando i vini a piatti tipici di stagione.

Ringraziamo Pietro Pellegrini e Paola Dardengo per aver reso possibile questa giornata e tutti gli agenti che hanno partecipato.

Adotta una Garganega – Soave Classico

Lo scorso sabato 18 Aprile abbiamo avuto il piacere di accogliere in azienda alcuni dei nostri amici aderenti all’iniziativa “Adotta una Garganega” della Strada del Vino Soave.

Con l’occasione di ritirare le loro bottiglie di Soave Classico personalizzate, hanno avuto modo di passare assieme a noi una mattinata immersi nei nostri vigneti e di degustare tutti i nostri vini e i prodotti del territorio.

Grazie a questa iniziativa noi produttori abbiamo modo di fare conoscere il nostro territorio e dare la possibilità di creare un legame con la terra e dei produttori del vino che si adotta.

Ringraziamo nuovamente tutti i simpatici nuovi membri della nostra famiglia che sono già passati a ritirare le loro bottiglie e ne aspettiamo di nuovi!