Come conservare il vino a casa

Avere la cantina in casa per conservare i vini, farli impreziosire ed affinare è il sogno di ogni buon intenditore ma non sempre si hanno gli ambienti sotterranei da dedicare a questo scopo.

Come prima cosa a cui dare importanza nella scelta dell’ambiente da utilizzare è la temperatura; le migliori cantine infatti hanno una temperatura che rimane stabile attorno ai 15 gradi o al massimo venti. Inoltre, lo spazio da scegliere dee essere anche buio, o almeno poco luminoso, e umido.

La soluzione ideale sarebbe scegliere uno stanzino in cui installare un condizionatore che abbia anche la funzione di umidificatore così da poter controllare sia temperatura sia grado di umidità. Altra precauzione da prendere per non rovinare il vino è tenerlo lontano dagli odori forti come scarpe, detersivi e salumi perché il sughero dei tappi è in grado di assorbirli e di trasmetterli al vino che, com’è noto, ha un’alta capacita di assorbire gli aromi dell’ambiente circostante. Proprio per quest’ultima ragione, se si decide di utilizzare lo stanzino di casa come cantina è importante dedicarlo solo ai vini e non alla dispensa di salumi o all’uso come ripostiglio.

Inoltre, è fondamentale conservare le bottiglie con tappo in sughero in posizione orizzontale, questo perché è bene che il vino sia sempre a contatto con il tappo e lo tenga sempre umido; la credenza comune che in questo modo saprà di tappo è errata, infatti, se il tappo resterà sempre umido non permetterà all’aria di entrare nella bottiglia, e quindi si eviterà la formazione di muffe e funghi sul sughero che possono rovinare le caratteristiche del prodotto. Per fare in modo che le bottiglie siano sempre nella posizione corretta è possibile utilizzare come piano d’appoggio una libreria in legno, oppure un mobiletto portabottiglie in legno. È importante posizionare in basso, più vicino al pavimento, le bottiglie di vino più sensibili agli sbalzi di temperatura dato che il calore tende a salire verso l’alto e quindi i ripiani più bassi saranno sempre i più freschi.

Da: http://www.soluzionidicasa.com/come-conservare-i-vini/